contattaci | switch to

chdeplites

News

19.10.2018

Intervista a Judyta Marcinow

1. Come è andato lo stage al Luzerner Kantonsspital?

Lo stage al Luzerner Kantonsspital è stato interessantissimo. Ho potuto conoscere meglio il sistema sanitario e ho visto le condizioni di lavoro degli infermieri con i miei occhi.


2. Cosa ti è piaciuto maggiormente?

Mi è piaciuto particolarmente il fatto che in Svizzera le varie attività siano a sé stanti. In Polonia una stessa persona fa un po’ di tutto, mentre in Svizzera tutte le attività sono suddivise fra più lavoratori. Come infermiera, questo mi permette di concentrarmi sulle esigenze del paziente e di avere abbastanza tempo; di conseguenza non solo i pazienti, ma anche i lavoratori traggono maggiori soddisfazioni.


3. Come ti sei trovata con la tua equipe?

Il personale e i responsabili mi hanno accolta bene; mi hanno aiutata tanto. Soprattutto apprezzo che sia i miei colleghi che i responsabili siano stati sempre collaborativi e amichevoli. Mi sono sentita a mio agio nell’equipe.


4. Cosa hai notato a livello culturale?

Mi è parso molto interessante il fatto che ci siano persone di varie origini e culture in Svizzera. Ho imparato tanto sulle altre culture.


5. Dove ti piacerebbe lavorare in Svizzera?

Spero di trovare qui un buon lavoro, in cui possa dare il mio contributo non solo come infermiera, ma anche a livello umano. Un lavoro che mi permetta di crescere. Non importa in quale parte della Svizzera tedesca troverò lavoro. Sento che potrei trovarmi bene ovunque.


6. Come immagini il tuo futuro in Svizzera?

Vorrei andare avanti nella carriera e credo che in Svizzera mi sarà possibile. Mi piacerebbe specializzarmi nella terapia intensiva in futuro e lavorare in questo reparto.

di più
01.10.2018

Il mio luogo preferito

Un luogo che amo visitare è "Holzmarkt", situato tra Friedrichshain, Kreuzberg e Mitte, è un quartiere particolarmente bello e merita una visita. Quando penso a questo luogo, lo immagino intriso di natura, economia e cultura allo stesso tempo. Quando vado lì posso trovare tranquillità e divertimento, oltre a buona musica, persone positive e una bellissima vista sulla Sprea. L"Holzmarkt" attrae persone provenienti da Berlino e da tutto il mondo.

Tra le mie mete preferite vi è anche il lago "Schlachtensee", che si trova a sud-ovest di Berlino. Adoro nuotare nell'acqua, godermi un picnic con gli amici o ascoltare il canto degli uccelli.

Karolina S.

di più
11.06.2018

Mediazioni 2018

Quattro infermieri provenienti da Italia e Polonia hanno completato il corso avanzato che si è tenuto a Lucerna nel mese di febbraio 2018. Precedentemente avevano tutti frequentato un corso di lingua tedesca presso la GLS (scuola di lingua tedesca) di Berlino ottenendo il livello B2.
Fino a marzo 2018, Curaswiss AG ha inserito tutti gli infermieri in vari reparti nell'ambito dell'assistenza ospedaliera per patologie acute su territorio svizzero-tedesco, offrendogli la possibilità di intraprendere il lavoro dei loro sogni in Svizzera. Gli infermieri sono stati in grado di iniziare a lavorare in Svizzera nei seguenti settori:

• Neurologia / Medicina interna generale
• Emergenza pediatrica
• Emergenza
• Assistenza per patologie acute

Vi auguriamo un buon inizio di percorso presso gli ospedali e buona fortuna!

di più
08.03.2018

Interview mit Ana und Maria Eulalia in Berlin

Ana: Cosa ha fatto in Spagna prima di iniziare il programma Curaswiss?

Ho lavorato come infermiera al Pronto Soccorso di Barcellona. Tuttavia avevo un contratto a tempo determinato. Perciò ho deciso di continuare  la mia carriera in Svizzera. Prima di iniziare a Berlino, ho salutato gli amici e la mia famiglia.

Come ha passato i primi giorni a Berlino?

E’ stato difficile: una nuova lingua, un nuovo modo di vivere, ma è stato anche interessante ed eccitante. All’inizio ero un po’ impressionata – ma all’inizio della terza settimana, ero più ottimista e fiduciosa. La lingua sta migliorando costantemente  e mi sento più sicura.

Come è il suo corso?

Ho due insegnanti molto simpatici. Posso chiedere tutto e passano molto tempo ad aiutarmi. Siamo sei studenti provenienti dagli USA, dal Belgio, dalla Corea del Sud, dal Giappone, dalla Polonia ... e dalla Spagna.

Maria Eulalia: Come va con la famiglia ospitante?

La mia “mamma ospite”  è Anna. E’ una professoressa universitaria e lavora nel marketing legato al turismo. Spesso parliamo assieme: sulle ricette da cucina, sul tempo e su Berlino. Mi informa anche su festival ed eventi in città – così sono sempre aggiornata. Sono stata anche alla Berlinale!

Citi cinque parole chiave su Berlino.

Cosmopolita - culturalmente interessante – popolazione cordiale – pregna di storia – sempre orientata al futuro
 

di più
08.03.2018

Interview mit Monika und Pawel in Berlin

Monika: Cosa ha apprezzato in particolare durante il suo soggiorno linguistico a Berlino?

Mi sono sentita molto a mio agio: la mia famiglia ospitante è molto gentile, non ho ancora visitato molti luoghi ma ho letto molto (in tedesco!) Inoltre posso parlare di tutto con Nicole, la mia “mamma ospite”, e i suoi figli Bela (10) e Josch (16), entrambi studenti. Sono contenta dei miei progressi linguistici!

Quali sono le difficoltà?

All’inizio è stato difficile acquisire il linguaggio e ho passato molto tempo nell’apprendere la lingua. Tuttavia con il tempo ho capito la logica e ho ampliato il mio vocabolario, così ora posso comunicare bene.

Pawel: Perché ha scelto Curaswiss?

Si tratta di una grande opportunità per me e per il mio lavoro in un ospedale svizzero: spero che il lavoro sia meno  faticoso rispetto al mio paese d’origine, e che l’ambiente e i rapporti con il personale e i pazienti siano buoni.

di più
05.01.2018

Le strutture che collaborano con noi nel 2017

Le strutture infermieristiche collaborano con Curaswiss nelle seguenti regioni:

di più
Posso mettere in pratica la mia conoscenza della lingua tedesca in tutta serenità grazie ai tirocini sul campo.
Faustyna S., Polonia